Applicazioni Android

Quando lo scooter e' ai box, il PC naviga. Suggerimenti, guide e recensioni su software, hardware, web e dintorni.
Avatar utente
Chris

Peugeottino
Messaggi: 723
Iscritto il: 02 lug 2010 14:22
Modello: Geopolis
Cilindrata: 250
Località: prov. di Firenze

Re: Applicazioni Android

Messaggioda Chris » 14 dic 2016 22:44

cts ha scritto:Oh!
Le foto sono nella memoria interna o nella microSD?
nel caso, non puoi spostarle su quest'ultima novità onde poterle poi recuperare?
Sono nel cell ma posso scaricarle passandole sulla sd oppure inviandomele per mail ma sai che barba?
fare il ripristino è una rottura in qaunto mi cancellerebbe tante cose, probabilmente il problema sta nell'opzione "debug" che non riesco a bloccare sulla spunta.

Motta

Moderatore
Messaggi: 1350
Iscritto il: 01 apr 2010 00:49
Modello: BMW R1200RT - 2007
Cilindrata: 1200
Colore: blu
Km percorsi: 88878
Località: Villadossola (VB)

Re: Applicazioni Android

Messaggioda Motta » 15 dic 2016 08:29

A questo punto sarebbe molto più semplice la soluzione di Cts, spostarle sulla sd; poi la togli dal telefono e con l'adattatore la inserisci direttamente nel computer così non devi collegare il telefono.
Io di solito imposto il telefono per salvarmi le foto sulla sd in quanto non occupa memoria sul dispositivo che è già abbastanza inflazionato dalle applicazioni che ho scaricato.

Avatar utente
cts

Admin
Messaggi: 7457
Iscritto il: 30 mar 2009 09:19
Modello: Peugeot Satelis
Cilindrata: 400
Km percorsi: 52.400
Località: Puglia

Applicazioni Android: bloccare la posizione delle cartelle

Messaggioda cts » 30 dic 2016 10:48

Stavolta l'aiuto lo chiedo io.
Esiste un'app free, semplice, leggera, che faccia UNA sola cosa e non trecento, cioè che non sia un launcher (li ho provati una quantità enorme: tutti più o meno invasivi e trovare la funzione che serve a me non è facile) o un app locker (blocca l'utilizzo di un'applicazione) e che semplicemente
BLOCCHI LA POSIZIONE DI UNA CARTELLA SULLO SCHERMO?
Non riesco ad evitare che, involontariamente, le cartelle di uno smartphone non vengano spostate di posizione da utilizzatori maldestri. Ogni volta rimetterle nel giusto ordine e nella giusta schermata (soprattutto quella) è un'enorme perdita di tempo!
Se lo sapete, non tacete! :)
Grazie.

Motta

Moderatore
Messaggi: 1350
Iscritto il: 01 apr 2010 00:49
Modello: BMW R1200RT - 2007
Cilindrata: 1200
Colore: blu
Km percorsi: 88878
Località: Villadossola (VB)

Re: Applicazioni Android

Messaggioda Motta » 30 dic 2016 15:45

Probabilmente quelle che ti indico le avrai già viste....
- Nova launcher
- SureLock Kiosk Lockdown
purtroppo non fanno solo quello che Tu vorresti (e non solo Tu viste le richieste in rete).
L'unica che dovrebbe fare solo quella funzione è IconLock ma è per IOS (quella per android è un blocca telefono).

Avatar utente
cts

Admin
Messaggi: 7457
Iscritto il: 30 mar 2009 09:19
Modello: Peugeot Satelis
Cilindrata: 400
Km percorsi: 52.400
Località: Puglia

Re: Applicazioni Android

Messaggioda cts » 31 dic 2016 23:17

Grazie, Motta, li avevo già visti. :)

Comunque il "meno peggio" launcher che ho trovato adatto per le mie esigenze è questo,

(link ad una descrizione in italiano dell'app)

Poco invasivo, non sostituisce tutte le impostazioni e icone di default arbitrariamente con le sue impostazioni.
Purtroppo è localizzato parzialmente in italiano.
Quindi per me la difficoltà maggiore è capire a che cosa si riferisce quando parla di:

- QuickTheme (tool per colorare gli elementi solidi dell'interfaccia, come sfondo del Quickdrawer, della casella di ricerca / action bar, delle cartelle e così via. Ordina automaticamente tutte le icone sul desktop in base ai colori dello sfondo);
- Quicklaunch (dovrebbe essere un launcher ad elenco su un pannello sulla sinistra invece che a tutto schermo e con un pulsante che occupa lo spazio di un'icona sulla dock);
- Quickbar (dovrebbe essere la personalizzazione estrema della barra di ricerca Google, ove è possibile aggiungere pulsanti, collegamenti, menu, cambiarne lo stile);
- Barra di stato;
- Infinite screen scrolling;
- Quickpage (dovrebbe essere un pannello sulla destra che in realtà è una pagina ulteriore occupabile a piacimento);
- Dock;
- Copertine (dovrebbero essere cartelle che con un singolo tocco aprono la prima app che contengono e con uno slide o un doppio tocco rivelano il loro contenuto);
- Quickcut;
- Shutter (la spiegazione è: "è la stessa cosa delle copertine, ma con un icona di un'app e il suo widget, che quindi può non essere messo ad occupare spazio sulla home e tenuto insieme all'icona dell'app a cui appartiene". Ma poiché non ci ho capito niente, credo che permette di creare widget delle app preferite semplicemente facendo scorrere il dito);
- Quickdrawer;
- Pinch.

Infatti, appena credo di avere compreso la funzione di una voce e la abilito/disabilito, il corrispondente elemento non cambia per nulla....
La tendina destra (che trovo molto fastidiosa, non so come si chiama, forse è la Quickpage) si può disabilitare e io l'ho fatto.
Seguono degli screenshot sulle opzioni e su come il launcher comunque presenta un'interfaccia pulita.

Immagine Immagine Immagine Immagine

Immagine Immagine
hosting immagini

Avatar utente
cts

Admin
Messaggi: 7457
Iscritto il: 30 mar 2009 09:19
Modello: Peugeot Satelis
Cilindrata: 400
Km percorsi: 52.400
Località: Puglia

Porta smartphone da moto GIVI S957B

Messaggioda cts » 08 feb 2017 09:54

Porta smartphone da moto GIVI S957B: Lo smartphone è diventato un compagno di vita, dal quale è difficile separarsi. Ecco come portarlo in moto.

turtuv

Scooterista
Messaggi: 81
Iscritto il: 30 lug 2015 00:47
Modello: Geopolis RS
Cilindrata: 400
Colore: Nero
Km percorsi: 28.500
Località: Milano

Re: Applicazioni Android

Messaggioda turtuv » 13 mag 2017 23:25

Io ho preso questo per lo scooter e fino ad ora fa il suo dovere: https://www.kirivo.it/telefonia/accesso ... /p/9886654
Lo consiglio, si monta alla base dello specchietto e si può regolare in larghezza e direzione.

Avatar utente
cts

Admin
Messaggi: 7457
Iscritto il: 30 mar 2009 09:19
Modello: Peugeot Satelis
Cilindrata: 400
Km percorsi: 52.400
Località: Puglia

Re: Applicazioni Android

Messaggioda cts » 15 mag 2017 08:36

Puoi postare delle foto con l'accessorio montato sul tuo scooter, con e senza smartphone inserito? Sono curioso.

turtuv

Scooterista
Messaggi: 81
Iscritto il: 30 lug 2015 00:47
Modello: Geopolis RS
Cilindrata: 400
Colore: Nero
Km percorsi: 28.500
Località: Milano

Re: Applicazioni Android

Messaggioda turtuv » 20 mag 2017 13:09

Allora, oggi ho provato a montarlo ma purtroppo per poterlo fare devo smontare tutto il cruscotto perchè lo specchietto, sbattendo su di esso, non riesce a girare e quindi a svitarsi. Lo monterò successivamente, peccato perchè sembra davvero comodo.

Avatar utente
cts

Admin
Messaggi: 7457
Iscritto il: 30 mar 2009 09:19
Modello: Peugeot Satelis
Cilindrata: 400
Km percorsi: 52.400
Località: Puglia

Consigli per aumentare la vita della batteria dello smartphone

Messaggioda cts » 14 lug 2017 16:46

Non sapevo quanto vi riporto, personalmente trovo questi suggerimenti molto interessanti.
--------------------------------------------------
1 - La carica della batteria "viene mantenuta di più" se il device viene messo sotto carica quando è "freddo". Possibilmente da spento. Quindi, prima di metterlo in carica, lasciarlo raffreddare.

2 - È normale che, dopo 24 ore o più, le ultime percentuali di batteria durino meno.

3 - Come da punto 1, la carica viene mantenuta di più se, il device viene messo in carica quando la batteria è già abbastanza carica. Esempio, quando è al 40% - 50% - 60% - 70%. Oltre a rovinarsi meno la batteria se viene ricaricato spesso partendo dalle percentuali indicate poc'anzi.
Per rovinarsi si intende cicli di carica/scarica e perdita di autonomia nel tempo.
Una batteria meno viene scaricata completamente, più autonomia avrà nel tempo.
La stessa cosa vale per il "calore". Una batteria può sopportare fino a 70° ("Tips: Be sure battery level is between 60 to 75, temperature is below 70° C") ma questo non significa che possiamo lasciare sempre una batteria lavorare a 50°, perché a lungo andare il calore fare perdere autonomia alla batteria.

Attenzione, per chi pensa che
<< 1. Ma se io ho ho una batteria con l'80% di ricarica a inizio giornata e quindi la ricarico fino al 100%. A metà giornata poi ce l'ho al 90% e la ricarico daccapo, a fine giornata ce l'ho al 65% e la ricarico daccapo. Totale: 3 ricariche in 24 ore.
2. Ho una batteria con l'80% di ricarica a inizio giornata ma aspetto che si scarichi. A fine giornata raggiunge il fatidico valore del 15% residuo di carica e quindi la ricarico. Totale: 1 ricarica in 24 ore.

Quindi maggiori ricariche non significano maggiore stress per la batteria? >>
ricordo che le cariche non si contano quante volte lo metti sotto carica, ma a cicli.
Un ciclo è da 0 a 100, se lo metti in carica con il 50% di batteria a fine carica avrai usato 1/2 ciclo, se lo metti in carica da 80 a 100 userai 1/5 di ciclo, in tutti i telefoni le batterie durano di più da 100% al 50%,
Quindi se si metterà in carica senza farlo arrivare a bassi valori (10% - 30%) userai meno cicli grazie a maggior durata della batteria, e quindi di conseguenza la batteria si deteriorerà meno.


4 - Si consiglia di caricarlo fino quel tanto osannato 80% perché oltre l'80% i Volt superano la soglia dei 4,2V che teoricamente dovrebbe essere il massimo per garantire 500 cicli di carica. Certamente chi ha batterie con poca capienza tipo le 2000 mAh può ricaricare la batteria fino al 100% senza problemi, altrimenti viene difficoltoso arrivare a sera se una batteria di 2000 mAh viene caricata fino l'80%. Questo comunque vale anche per batterie ben più capienti delle 2000 mAh, tutto dipende dal consumano energetico software/hardware di ogni singolo device.

Sopra i 4,2V i cicli di vita diminuiscono, di conseguenza è ovvio che con il passare dei mesi, l'autonomia della batteria diminuisce quasi a vista d'occhio.

Chi ha batterie da 3000 mAh oppure che superano i 3000 mAh (su device poco energivori) può benissimo "dosare" le ricariche della batteria. Nel senso di ricaricare fino al 100% solo quando stiamo fuori tutta la giornata con uso intenso del device, oppure quando non abbiamo altri mondi di ricaricare la batteria durante la giornata. Altrimenti, nelle giornate di "relax" sarebbe utile e salutare per la batteria ricaricarla fino l'80% come spiegato all'inizio di questo post.

Ma siccome abbiamo la tendenza a cambiare smartphone frequentemente, suggerisco di non "impazzire" dietro queste cose, dietro la batteria. Di conseguenza ricaricare fino al 100% e "godersi" al massimo il proprio device

--------------------------------------------------


Torna a “L'angolo informatico”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti