Android, il sistema operativo per PC.

Quando lo scooter e' ai box, il PC naviga. Suggerimenti, guide e recensioni su software, hardware, web e dintorni.
Avatar utente
Mix

Fondatore
Messaggi: 5228
Iscritto il: 08 set 2008 17:59
Modello: Satelis
Cilindrata: 400
Colore: bianco perlato
Km percorsi: 46mila
Località: Spinetta Marengo (AL)
Contatta:

Android, il sistema operativo per PC.

Messaggioda Mix » 27 set 2014 23:02

Cts, in altro topic ha scritto:...se avessi un Android...
Lo scrivevi tempo fa, quando il sistema operativo di Google era meno maturo e diffuso.
Il tuo intento, Cts, era quello di capire perche' questo sistema operativo rendeva entusiaste cosi' tante persone.

Mix, in altro topic ha scritto:Qualcosa si puo' fare. Io sono appena all'esordio ma il metodo funziona.
Si chiama Android Software Developement Tool, conosciuto come Android SDK e distribuito, ovviamente, da Google.
Era il 16 ottobre del 2012.
In realta' questo Android SDK non mi ha mai convinto.

E... se invece di virtualizzarlo su un pc, rendessimo Android il sistema operativo dello stesso computer?

Android-x86

Al pari di una distro Linux, Android puo' essere avviato live o installato su un pc.
Il risultato non e' solo sperimentale, Android a 32 bit (ma anche a 64 bit) gira in modo sorprendentemente veloce anche su computer datati, versione Kit-kat 4.4 inclusa.
Si prova in pochissimo tempo e si carica su una chiavetta USB.

Occorrente
- una chiavetta USB da almeno 2 GByte, meglio se da 4 GByte;
- l'ultima ISO di Kit-kat... http://sourceforge.net/projects/android-x86/files/Release%204.4/android-x86-4.4-RC2.iso/download ...o altra piu' datata/ recente prelevata da questo portale: http://www.android-x86.org/download
- il software UNetbootin: http://unetbootin.sourceforge.net/

Procedura
- inserire la chiavetta USB nel PC;
- avviare UNetbootin, nella parte inferiore selezionare il percorso della ISO e indicare in basso la lettera del drive della chiavetta USB;
- attendere per qualche minuto la fine dell'installazione e riavviare il computer;
- se la chiavetta non si avviera' automaticamente, modificare le impostazioni di boot nel BIOS del PC;
- per avviare la versione live, al boot scegliere "Run Android-x86 without installation".

Il resto e' intuitivo. Sui due PC che ho provato ho selezionato la lingua italiana, e' stata rilevata la rete Wi-Fi e il sistema si e' immediatamente connesso. Poco dopo ho avuto accesso a Google Play tramite il mio account.
Spero siate fortunati quanto me. Se vorrete provate ad installarlo (lo faro' a breve sul mio netbook, appena creata una nuova partizione), ma gia' cosi' il risultato e' sorprendente.

Nota 1: meglio aprire subito le Impostazioni /Display/ Sospensione e settare in "Mai" il timeout per inattivita.

Nota 2: per spegnere trascinare verso il basso partendo dalla parte alta destra dello schermo (pressi dell'orologio), dove troverete il tasto "spegni".

Curiosita': F10= schermo sottosopra, F11= schermo +90°, F12= schermo -90°, F9= ripristino schermo normale.

Avatar utente
cts

Admin
Messaggi: 7457
Iscritto il: 30 mar 2009 09:19
Modello: Peugeot Satelis
Cilindrata: 400
Km percorsi: 52.400
Località: Puglia

Re: Android, il sistema operativo per PC.

Messaggioda cts » 28 set 2014 13:19

E quindi usi il mouse al posto delle dita? E come fai per allargare la finestra? :?

Ci posterai in seguito un feedback sull'utilizzo del tuo nuovo sistema operativo?
Anche se non ho capito che cosa puoi farci in più rispetto ad un PC con Linux... :?

Avatar utente
Mix

Fondatore
Messaggi: 5228
Iscritto il: 08 set 2008 17:59
Modello: Satelis
Cilindrata: 400
Colore: bianco perlato
Km percorsi: 46mila
Località: Spinetta Marengo (AL)
Contatta:

Re: Android, il sistema operativo per PC.

Messaggioda Mix » 28 set 2014 17:58

cts ha scritto:E quindi usi il mouse al posto delle dita?
Si clicca ed eventualmente si trascina, tutto quanto intuitivamente per chi gia' conosce Android.

cts ha scritto:E come fai per allargare la finestra?
La finestra non si allarga perche' occupa gia' la dimensione massima.
Il concetto di "ridimensionamento" vale per gli schermi dei pc ma raramente su smartphone e tablet, causa le ridotte dimensioni dei display, si visualizzano piu' finestre, anche per le limitazioni dei sistemi operativi meno recenti.

cts ha scritto:Ci posterai in seguito un feedback sull'utilizzo del tuo nuovo sistema operativo?
Ho tardato a risponderti perche' mi sono illuso di poter rendere bootable una SDcard o una mia chiavetta USB, sulle quali poter installare (e non semplicemente avviare) questo Android-x86 che, osservandolo bene, potrebbe essere in tutto o in parte l'ottima e ben conosciuta Cyanogenmod.

Siccome non ho voluto rischiare di danneggiare l'MBR, cioe' indice della struttura delle partizioni e del disco, ho evitato di installare Grub, il quale avrebbe forse permesso il multi-boot.

Ho comunque installato Android-x86 su una SDcard da 1 solo GByte (con un solo avvio, quello della post installazione) inserita nel mio netbook, ricavando anche 384 MByte di spazio per i file utente.
La prossima volta provero' su uno dei miei pc-muletto i quali, non essendo ne' potenti ne' ultra-dotati di RAM, permetteranno di testare i limiti hardware di questo sistema operativo.
Comunque posso anticipare che sul netbook con Atom N280 (1,66 GHz) e display da 10", tutto scorre assolutamente fluido, mentre Windows 7 se la prende piu' con calma...

Per concludere, segnalo che sul web ci sono gia' diversi portali che trattano questo tema.

cts ha scritto:Anche se non ho capito che cosa puoi farci in più rispetto ad un PC con Linux...
Sono ormai 2-3 anni che ho installato il mio ultimo Ubuntu su un pc, tuttavia mi ricordo una certa "pesantezza" del sistema operativo.
Mi sembra che anche tu abbia cercato qualcosa di piu' snello, se non ricordo male Linux Mint. Percio':
- Android-x86 e' sorprendentemente leggero;
- permette di provare Android anche se non lo si possiede;
- permette di testare una versione che ancora non si conosce. Nel mio caso sto aspettando la consegna di uno smartphone che ho ordinato sul solito myefox.it, dotato appunto di Kit-kat 4.4, ma l'ultima versione in mio possesso e' la 4.3;
- Linux e' ancora sconosciuto mentre Android (con Apple iOS) e' molto diffuso. Ad esempio, un qualsiasi nuovo utente Linux potrebbe non conoscere la repository e preferirebbe sicuramente il Play store di Android, oltre a sapersi destreggiare meglio sul secondo sistema operativo che sul primo, nonostante siano entrambi Linux;
- Android-x86 e' anche live. Perche' non avviarlo al posto di Windows, in assenza di altri pc, per sapere se la propria connessione ADSL funziona regolarmente e quindi il nostro Windows e' stato "mangiato vivo" dal malware?
- Android-x86 permette di testare una app prima di installarla sul proprio smartphone o tablet, sempre che non necessiti di GPS o della parte telefonica.

Infine, un "sistema operativo" serve appunto a "operare"; nato per gestire i dischi mobili e fissi (DOS= Disk Operating System) oggi si occupa dell'hardware, degli applicativi e del web.
Per chi usa programmi e app abbastanza comuni e diffuse, quale il motivo di andare a prendere il caffe' (es: Facebook, Youtube, ecc.) con il pullman (es: Windows "inchiodato" che s'avvia in 4-5 minuti)?

Avatar utente
cts

Admin
Messaggi: 7457
Iscritto il: 30 mar 2009 09:19
Modello: Peugeot Satelis
Cilindrata: 400
Km percorsi: 52.400
Località: Puglia

Re: Android, il sistema operativo per PC.

Messaggioda cts » 02 ott 2014 17:48

Mah... ti ringrazio per le chiare spiegazioni ma sono ugualmente perplesso su questa operazione che, anche se avessi tempo, non ho voglia di fare.

Avatar utente
Mix

Fondatore
Messaggi: 5228
Iscritto il: 08 set 2008 17:59
Modello: Satelis
Cilindrata: 400
Colore: bianco perlato
Km percorsi: 46mila
Località: Spinetta Marengo (AL)
Contatta:

Re: Android, il sistema operativo per PC.

Messaggioda Mix » 02 ott 2014 22:16

Anch'io ho poco tempo, ed in piu' mi sono impigrito.
Per questo volevo installare ed avviare questo Android-x86 su chiavetta anziche' su un qualsiasi hard disk.

Scoprire che Android 4.4, nella completezza della sua maturita', puo essere integralmente usato su pc velocizzando le prestazioni e' stata per me una gradita novita'.

Immagine

Tutti liberi di installare, avviare, prender atto che esiste o ignorare questo Android-x86.

Avatar utente
William

Webmaster
Messaggi: 735
Iscritto il: 20 mag 2010 18:26
Modello: Peugeot Sum Up
Cilindrata: 125
Colore: Blu Notte
Km percorsi: 3246
Località: Fuerte Ventura
Contatta:

Re: R: Android, il sistema operativo per PC.

Messaggioda William » 03 ott 2014 00:34

Mix, domani proveró il tutto!

Inviato dal mio KOMU-MINI con Tapatalk 2
La velocita' non giova a nulla se si corre nella direzione sbagliata.

Avatar utente
cts

Admin
Messaggi: 7457
Iscritto il: 30 mar 2009 09:19
Modello: Peugeot Satelis
Cilindrata: 400
Km percorsi: 52.400
Località: Puglia

Re: Android, il sistema operativo per PC.

Messaggioda cts » 03 ott 2014 11:55

Ad esempio: come fai a creare una schermata del tuo Android con il PC?
Android non prevede i tasti STAMP (e ALT), sicuramente prevede i tasti fisici del telefono (non so quali...) quindi tu come hai fatto?

Avatar utente
Mix

Fondatore
Messaggi: 5228
Iscritto il: 08 set 2008 17:59
Modello: Satelis
Cilindrata: 400
Colore: bianco perlato
Km percorsi: 46mila
Località: Spinetta Marengo (AL)
Contatta:

Re: Android, il sistema operativo per PC.

Messaggioda Mix » 03 ott 2014 13:47

cts ha scritto:...come fai a creare una schermata del tuo Android con il PC?
Ogni versione di Android ha le sue caratteristiche specifiche.
Nell'ambito della stessa versione ogni produttore, restando nei limiti di hardware e software, puo' introdurre personalizzazioni.

Posso dirti che il mio tablet 7" Majestic, con la 4.2.2 e pagato 59.90 €, ha un simbolo dedicato (due rettangoli parzialmente sovrapposti) sulla parte bassa dello schermo.

Il mio cell aziendale, con Android 4.3, prevede due diversi modi di creare lo screenshot; il piu' immediato e' scorrere il palmo della mano sullo schermo, l'altro e' usare la S-pen in dotazione.
Ecco lo screenshot del mio Samsung Note 3 neo aziendale fatto con il palmo della mano:

Immagine

cts ha scritto:...sicuramente prevede i tasti fisici del telefono (non so quali...)...
A volte si, e' un tasto fisico a presentare l'opzione, ma spesso e' una "gesture".

Per quanto riguarda lo screenshot su Android-x86, ancora non so come farlo anche perche', se ho ben inteso, trattasi di una Cyanogenmod con ulteriori personalizzazioni al suo interno.
Lo screenshot che ho mostrato nel precedente post e' palesemente non mio (che non sono ungherese di Budapest...) e l'ho cercato su Google immagini.

Avatar utente
cts

Admin
Messaggi: 7457
Iscritto il: 30 mar 2009 09:19
Modello: Peugeot Satelis
Cilindrata: 400
Km percorsi: 52.400
Località: Puglia

Re: Android, il sistema operativo per PC.

Messaggioda cts » 03 ott 2014 15:12

Interessante quanto hai scritto sui metodi di effettuare uno screenshot, grazie.

Dovevo capirlo al volo che lo screenshot del terzo post non era il tuo, mancava TeamViewer... ;)

Avatar utente
Chris

Peugeottino
Messaggi: 723
Iscritto il: 02 lug 2010 14:22
Modello: Geopolis
Cilindrata: 250
Località: prov. di Firenze

Re: Android, il sistema operativo per PC.

Messaggioda Chris » 03 ott 2014 15:44

Sono molto interessato a questa discussione visto che sul mio vecchio portatile ho pclinuxos, molto buono direi ma ha rallentato troppo il portatile.
Quindi visto che il mio linux è troppo pesante volevo trovare una soluzione alternativa ed android non sarebbe male.
Vi pongo un quesito a livello di gestione installazione: sulla chiavetta carico sia l'iso del kita kat che Unetbootin, inserisco la chiavetta e faccio partire il portatile, a quel punto Unetbootin parte la schermata da sola?
Inoltre la procedura riferita da Mix è solo per il virtuale o per installare sull'hd il s.o.?


Torna a “L'angolo informatico”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite